MiSeguiAtlan66 (Maria Pia Izzo & Eva Balzarotti) disegna le interfacce grafiche di "Mi.Segui" e partecipa con Andrea Maleci (software engineer) al concorso "App4MI", promosso dal Comune di Milano, aperto a cittadini maggiorenni e alle microimprese  per incentivare lo sviluppo di strumenti innovativi basati sull’utilizzo di dati pubblici, open data, [cit. da http://www.app4mi.it/]".

 

SCARICA QUI LA APP

 

Mi.Segui è una App che consente all'utente di: :

  • scegliere tra 27 diverse categorie di interesse (fermate della metropolitana, wi-fi liberi, atenei, asili, parchi, ecc..)
  • definire e modificare in ogni momento il numero di bookmark per categoria da visualizzare sulla mappa
  • visualizzare i punti di interesse più vicini alla propria posizione attuale o ad un bookmark
  • impostare automaticamente le indicazioni per raggiungere il punto di interesse selezionato tramite il servizio "Mappe" di Apple
  • visualizzare i dettagli ricavati dagli open data del comune di milano sia in formato sintetico che in formato nativo.


Compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod touch (3rd generation), iPod touch (4th generation), iPod touch (5th generation) e iPad.

PKU daily food diaryDopo averla anticipata al TeleMediCare 2013, Atlan66 pubblica "PKU daily food diary".

 

"PKU daily food diary" è una applicazione che intende aiutare le persone affette da Fenilchetonuria nel calcolo giornaliero della quantità di proteine che possono assumere. La nostra APP rappresenta un supporto al monitoraggio del regime alimentare e non sostituisce in alcun modo il controllo medico-sanitario in caso di specifica patologia.

 

PKU daily food diary consente all'utente di:

  • identificare la tipologia di alimento che intende consumare (verdura, frutta o cereali)
  • selezionare, tramite un menù a tendina, il singolo alimento desiderato (indicando gli equivalenti contenuti in 100gr di prodotto)
  • inserire il numero dei grammi per quell'alimento selezionato
  • computare quanti equivalenti si sono effettivamente consumati fra tutti gli alimenti mangiati
  • segnalare all'utente quanti equivalenti sono disponibili ancora da consumare
  • salvare la propria selezione in caso di riavvio.


Attualmente disponibile in ambiente iOS, è scaricabile gratuitamente QUI.

Bovisio Masciago, 30 Marzo 2012 - Il decreto semplificazioni approvato dal Governo Monti il 9 febbraio 2012 e votato, previa fiducia, alla Camera dei Deputati l'8 marzo 2012, all'art. 45 ("Semplificazioni in materia di dati personali") prevede la soppressione dell'obbligo di "tenuta di un aggiornato documento programmatico sulla sicurezza" ex art.34 lettera g del Codice in materia di Protezione dei Dati Personali, di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

Il testo, ancora in attesa dell'approvazione da parte del Senato della Repubblica ma, in quanto decreto legge, già pienamente operativo, elimina l'incombenza della stesura del DPS ma mantiene tutte le altre dettate dal resto dell'art. 34 del Codice Privacy di cui il DPS costituiva un "riassunto". Il Documento Programmatico sulla Sicurezza era strumento che consentiva di evidenziare, in caso di controllo, l'approccio aziendale nei confronti della normativa vigente in merito: una specie di "fotografia" che riassumeva tutte le procedure e misure di sicurezza messe a regime dal Titolare del trattamento. Ora i controlli - non certo destinati a scemare - si concentreranno in modo più approfondito sugli altri elementi dell'art. 34 - che si sganciano dall’inserimento nel DPS e acquisiscono quindi una loro identità autonoma - e sulla verifica della loro effettiva applicazione.

Leggi tutto: D.P.S. addio?.. aggiornamenti in materia

Su questo sito utilizziamo esclusivamente cookie tecnici e destinati all'analisi statistica. Cliccando sul pulsante "OK, procediamo", presti il consenso all’uso dei cookie secondo le nostre policy.